339.2268781 [email protected]
Come evitare una condanna ed ottenere l’estinzione del reato 

In caso di guida in stato di ebbrezza è possibile mantenere la fedina penale pulita ed evitare di essere condannati.

Difatti dal 2014 è possibile richiedere la sospensione del processo e di essere messi alla prova.

Di cosa si tratta?

Con essa si viene affidati al servizio sociale per lo svolgimento di un programma di trattamento che dovrà essere valutato dal giudice

Si devono svolgere dei lavori di pubblica utilità?

Sì, la concessione della messa alla prova è inoltre subordinata allo svolgimento del lavoro di pubblica utilità, che consiste in un’attività non retribuita che ti viene affidata tenendo conto anche delle tue specifiche professionalità ed attitudini lavorative, di durata non inferiore a dieci giorni anche non continuativi.

Questi lavori, in favore della collettività, sono da svolgere presso lo Stato, le regioni, le province, i comuni, le aziende sanitarie o presso enti o organizzazioni, anche internazionali, che operano in Italia, di assistenza sociale, sanitaria e di volontariato.

Tale attività è svolta con modalità che non pregiudichino le esigenze di lavoro, di studio, di famiglia e di salute.

La sospensione del procedimento con messa alla prova dell’imputato non può essere concessa più di una volta e non è possibile applicarla nel caso in cui ci sia stata una dichiarazione come delinquente abituale, per tendenza o professionale.

L’esito positivo della prova estingue il reato di guida in stato di ebbrezza ed evita una condanna penale.

Quando può essere chiesta?

La richiesta di sospensione del procedimento con messa alla prova può essere richiesta direttamente da te (o per mezzo di un tuo procuratore speciale, come ad esempio l’avvocato) e deve essere presentata con delle cadenze temporali, ossia:

1) fino alla dichiarazione di apertura del dibattimento nel procedimento a citazione diretta a giudizio;

2) con l’atto di opposizione nel procedimento per decreto;

3) nel corso delle indagini preliminari.

Qualora non dovessero essere rispettate queste scadenze processuali, non si potrà più richiedere la sospensione del procedimento penale con messa alla prova.

Pertanto, è necessario fare molta attenzione per la presentazione della richiesta al momento giusto con i suggerimenti del proprio Avvocato.

HAI UN PROBLEMA DI GUIDA IN STATO DI EBBREZZA?


Scopri come affrontarlo e risolverlo

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

[DISPLAY_ULTIMATE_PLUS]

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ULTIMI ARTICOLI

Omicidio stradale: cosa si rischia?

Omicidio stradale: cosa si rischia?

Omicidio stradale: cosa si rischia?Che cosa si rischia in caso di incidente stradale ove si cagioni per colpa la morte di una persona?La disciplina è dettata dall’art. 589 bis del codice penale in tema di omicidio stradale che è stato introdotto dalla legge n. 41 del...

Approfondisci

Avvocato Cassazionista
Daniele Mistretta
Studio Legale Sede di Roma:
Piazza dei Re di Roma, n. 8
00183 Roma

Cell. 339.2268781
[email protected]

Call Now ButtonChiama ora